SNAI CAMPOLO PALERMO

Futuro Palermo, si tratta con ancora un minimo di fiducia: Zamparini contro le storie inventate

Per chi non lo avesse ancora capito, la chiusura dell’affare Palermo non è poi così vicina nonostante tutto. Ed è allo stato attuale inutile dare nuove previsioni e scadenze sei tempi per il closing, che nel frattempo continua a slittare di giorno in giorno.

Le parti stanno trattando, ancora e forse più di prima: l’analisi dei bilanci e di tutti gli altri documenti finanziari costituisce una fase cruciale della trattativa. C’è anche la discrepanza di introiti fra Serie A e B (questione di milioni, non di briciole) a determinare le cifre dell’affare. Resta un minimo di fiducia: Zamparini ha la necessità di vendere il Palermo perché non è più nelle condizioni di gestirlo. Lo stesso Baccaglini si è esposto talmente tanto da non potersi più ritirare pena una perdita di credibilità.

Intanto lo stesso Zamparini afferma: “A Palermo, non avendo notizie, si inventano tutte le storie possibili e immaginabili. Questo è un lato negativo della città, non di quella vera che io amo”. Un attacco frontale per certi versi deprecabile, per altri condivisibile e comprensibile.

SNAI CAMPOLO PALERMO

About Redazione RetePalermo.it

Rete Palermo, opinioni e approfondimenti sul mondo del calcio con particolare riferimento alla squadra del Palermo; inoltre, il magazine online punta l'obiettivo sulle altre realtà sportive del panorama palermitano. Rete Palermo è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” (Cts, ch.90 dtt) e “Diretta Stadio” (Gold78, ch.78 dtt).