PALERMO CALCIO

Super Pomini porta il Palermo in finale, Venezia battuto da un autogol

Il Palermo batte il Venezia nel ritorno della semifinale playoff, staccando il biglietto per la finale che varrà sempre in doppia gara la promozione in Serie A. Decisivo con tre interventi miracolosi l’esperto portiere rosanero. Festa grande al Barbera, nonostante le bombe carta e le storie tese tra i tifosi palermitani e la sparuta rappresentanza lagunare.

Forse era nelle speranze di Stellone prima del match, ma il Palermo in vantaggio già dopo cinque minuti con un autogol di Domizzi, non era proprio facile immaginarselo. Complice l’atteggiamento aggressivo sin dall’avvio, che i rosa manterranno quasi per tutta la partita. Partita bella anche da vedere grazie al metro arbitrale tenuto da Aureliano di Bologna, pochi fischi e ritmi alti. All’11’ primo intervento super di Pomini che respinge a mano aperta su girata in bellissimo stile di Pinato. Il Venezia punge dalla sinistra, e un cross spizzato da Bellusci diventa una palla-gol per Bruscagin che sbaglia la conclusione a Pomini battuto. Il Palermo si fa vedere dalle parti di Audero con un tiro di Murawski e con una girata di La Gumina che non inquadra lo specchio.

Ripresa ancora più nervosa e bella da vedere, sicuramente meno apprezzabile per i quasi 30 mila del Barbera. Da provvidenziale, Pomini diventa miracoloso prima negando col piede il gol a Geijo sul suo colpo di testa sotto misura, e poi alla mezz’ora su Litteri a porta spalancata. Il rosso a Pinato per l’entrata su Jajalo, anche se forse troppo severo, lascia il Venezia in dieci con La Gumina che sbaglia al 90’ il penalty che chiuderebbe definitivamente la gara.

Gara d’andata della finale in programma mercoledì sera, campo e avversario arriveranno stasera dal ritorno tra Frosinone e Cittadella.

Info sull'autore

Lorenzo Anfuso

Lorenzo Anfuso

Giornalista Pubblicista dal 2012. Ha collaborato in passato con TodaySport, lavorando poi per la rete televisiva siciliana CTS, conducendo il Tg e la trasmissione sportiva "Io Vedo Rosanero".

Attuale responsabile della comunicazione della società di pallacanestro Aquila Palermo, vicedirettore di CTS Notizie, vicedirettore di RetePalermo.it e collaboratore della trasmissione "Palla al Centro".