PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Altro che Tedino, a Lecce vince il coraggio di Stellone: jolly Puscas, entra e segna

Quando giochi per vincere a volte ci riesci, quando giochi per non prenderle finisci non solo per non vincere ma spesso perdi. In sintesi, la differenza tra Stellone e Tedino.

E così il Palermo vince 1-2 a Lecce grazie alle scelte e al coraggio del giovane allenatore che azzarda la mossa Puscas nel finale sbilanciando la propria squadra alla ricerca della rete decisiva che ben presto arriva (non capita sempre, ma questa volta è andata così anche con un po’ di fortuna). I rosanero fanno la partita in casa dei salentini, che tengono botta e reagiscono all’iniziale vantaggio firmato Nestorovski chiudendo il primo tempo in parità grazie alla rete di Tabanelli. Poi giocano a scacchi Stellone e Liverani, con il tecnico giallorosso che ritarda i cambi e fa muovere costantemente prima il collega del Palermo: il jolly esce dalla panchina, con Puscas che entra e segna dando ragione alla mossa spregiudicata del proprio allenatore.

Un successo importante, prezioso e utile: tre punti pesantissimi per i rosanero, adesso terzi. Anzi, secondi, a pari punti con il Verona che ha giocato una gara in più: il Palermo, tra l’altro, è l’unica tra le prime sei della graduatoria ad aver giocato sette partite. Con 14 punti, la vetta (occupata dal Pescara) dista appena quattro lunghezze: contro Venezia, Carpi e Cosenza arrivano tre test per trovare conferme, poi ci sarà la sfida interna con l’attuale capolista ad aprire un trittico impegnativo che dirà tanto sulle ambizioni di un Palermo che pur con i meccanismi ancora da oliare sembra sulla buona strada per poter fare la voce grossa in questo campionato.

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.