DIRE...blog PALERMO CALCIO

ESCLUSIVA – Treacy, le Sport Capital sono tre! Riunione il 2/1/2019, ecco dove

Riunione a Londra il 2 gennaio, tutto confermato: e ora siamo in grado di svelare ulteriori dettagli. L’esclusiva retepalermo.it di ieri sull’assemblea generale della Pelican House Mining plc (che sta per diventare Sport Capital Group plc) viene oggi arricchita da altre informazioni relative all’incontro al quale sono stati convocati gli azionisti della società in cui John Treacy ha già cominciato ad investire tramite la Eight Capital Partners plc. Ma c’è anche una notizia nuova di zecca, che RETEPALERMO.IT riesce a dare ancora una volta in anteprima al termine di una lunga e laboriosa serie di verifiche.

L’incontro si terrà, salvo cambiamenti di programma, presso la New Liverpool House sita in Eldon Street. Il luogo scelto non è la sede ufficiale né della Pelican né della Eight Capital, tuttavia siamo comunque in “area John Treacy” e vi spieghiamo perché. Se pensavate di aver letto/sentito già tanti nomi e società diverse in questi giorni, beh… ora aggiornate la lista con quanto leggerete di seguito! Negli uffici della New Liverpool House si trova al terzo piano la sede legale della Peterhouse Capital Limited, la corporate adviser della Eight Capital di Treacy (l’omologa di riferimento per la Pelican è la Keith Bayley Rogers & Co Limited, che comunque ha sede sempre a Londra).

La cosa interessante è che dalla Peterhouse si può arrivare al nostro John Treacy anche senza usare il collegamento della Eight Capital: come? Seguiteci. L’auditor (il revisore dei conti) della Peterhouse è la Welbeck Associates che ha nel suo direttivo Jonathan Hoare e ha sede legale al 30 di Percy Street. È lo stesso identico indirizzo della “Sport Capital Group Investment Limited” registrata da Richardson, Facile e Treacy il 30 novembre. Si potrebbe parlare di coincidenze fin qui, ma c’è di più… già, perché allo stesso indirizzo è stata registrata il 15 novembre (con una sola sterlina!) anche la “Sport Capital Group Limited”: l’amministratore unico è proprio Jonathan Hoare. E questa non è una coincidenza, non ci sembra affatto una coincidenza: è quantomeno curioso come vadano a coincidere sia il nome delle società, sia l’indirizzo di riferimento, sia il periodo di registrazione (seconda metà di novembre).

Dunque, ci ritroviamo ben tre Sport Capital Group se si considera la Pelican che sta per cambiare nome e che sta registrando in questi giorni la lenta ma costante scalata di Treacy. L’uomo chiave, il “socio forte” al quale sembra legato a doppio filo il destino del Palermo, subito dopo l’assemblea generale del 2 gennaio dovrebbe acquisire la maggioranza e il controllo di quella che nel frattempo avrà dato l’ok definitivo al nome Sport Capital Group plc e alla nuova strategia di investimenti in ambito sportivo nel continente europeo (proposta già avanzata dal chairman Simon Grant-Rennick nonché dall’attuale direttore non-esecutivo John Treacy attraverso la convocazione dell’assemblea).

ESCLUSIVA RETEPALERMO.IT
SI PREGA DI CITARE LA FONTE

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.