PALERMO CALCIO

Pelican House Mining, conferme: la Sport Capital Group prende forma

Nulla di nuovo, solo la registrazione di una nomina che vi avevamo già documentato in esclusiva e in anteprima lo scorso 11 dicembre (clicca qui): John Treacy, l’uomo-chiave delle vicende legate al futuro inglese del Palermo, è nel board della Pelican House Mining plc (che sta per diventare Sport Capital Group plc, un cambio di denominazione che verrà approvato dall’assemblea generale a Londra il 2 gennaio e che sarà ufficiale nei giorni seguenti con la registrazione presso gli organi competenti). Ora la Companies House ha fatto proprio e registrato quanto comunicato parecchi giorni fa dalla Pelican, dal fondo Eight Capital (con Treacy tra i directors) e dalla Damson Communications (Financial PR di John Treacy). Quello della Damson è un nome che ritroveremo molto presto relativamente alla Sport Capital Group (SCG), perché Treacy ha affidato a loro lo stesso ruolo di Financial PR anche per quanto riguarda l’avventura con Clive Richardson nella SCG ltd (ri-creata il 20 dicembre) che potrebbe essere protagonista di un reverse takeover con la Pelican quando questa avrà modificato il proprio nome e il raggio d’azione relativo agli imminenti investimenti nel mondo dello sport. Parecchi dei movimenti descritti in esclusiva da retepalermo.it nelle scorse settimane, spesso e volentieri con il supporto dei documenti ufficiali, non erano ancora riscontrabili sul noto sito di Companies House: ma lo avevamo detto, niente paura… i pezzi del puzzle, non a caso, adesso iniziano ad incastrarsi come da previsioni.

Info sull'autore

Redazione RPA

Redazione RPA

RetePalermo.it è news, blog, opinioni e approfondimenti sul mondo dello sport ma non solo. Dal 2018 il magazine ha allargato gli orizzonti. RPA è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” e “Diretta Stadio”, oltre che di "Sport Time" su Radio Time.