PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Un punto con beffa finale, ma per i rosanero un pubblico da Serie A

Doveva essere una serata dalle accese tinte rosanero, e così per larghissimi tratti è stata, in campo e sugli spalti. Il Palermo di Roberto Stellone ha accarezzato la testa della classifica, passando avanti sul Brescia dopo un match condotto praticamente dall’inizio alla fine, vedendosi beffato soltanto nel recupero da un mezzo cross di Tremolada.

Di grande organizzazione la prova dei rosanero, che davanti ad una squadra ordinata e ben messa in campo come il Brescia, non ha mai smesso di dettare il ritmo del match col possesso palla. Poche le occasioni, da aspettarselo in un match di così alta classifica in Serie B, ma di pericoli da parte degli ospiti di Corini poco e niente. Impossibile e ingiusto non sottolineare l’apporto fondamentale dei quasi 25 mila del ‘Barbera’ di stasera. Per larghi tratti, allo stadio, si è avuta l’impressione di rivedere il vecchio fortino che faceva tremare le grandi del calcio italiano.

Si potrebbe parlare dell’ennesima gara di gran classe da parte di Jajalo (mai una palla persa a fronte delle tantissime giocate stasera), oppure del grande apporto di Falletti, Haas e Trajkovski in fase di recupero palla, del ritorno alla sua maniera di capitan Nestorovski che, da leader tecnico dopo che Bellusci sembra aver definitivamente preso quello carismatico, si riprende lo scettro che è sempre stato suo nella recente storia rosanero: quello del gol.

La serata da sogno alla fine non c’è stata, c’è stato però tutto il resto: l’ennesima prova d’orgoglio di una squadra compatta, il tifo tornato ad abitare il ‘Barbera’ e gli applausi dopo il triplice fischio a sancire, si spera, un ritrovato rapporto tra palermitani e stadio.

Info sull'autore

Lorenzo Anfuso

Lorenzo Anfuso

Giornalista Pubblicista dal 2012. Ha collaborato in passato con TodaySport, lavorando poi per la rete televisiva siciliana CTS, conducendo il Tg e la trasmissione sportiva "Io Vedo Rosanero". Dal 2014 al 2018 responsabile della comunicazione della società sportiva Aquila Palermo Basket.

Attuale responsabile della comunicazione della società di pallacanestro Palermo Basket, corrispondente per La Prima TV e vicedirettore di RetePalermo.it

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.