PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Sconfitta senza ‘alibi’, il peggior Palermo dell’anno crolla 3-0

Sconfitta senza appello quella colta dal Palermo di Stellone allo ‘Scida’ contro un Crotone francamente inguardabile, ma che nonostante questo ha nettamente meritato i tre punti…e forse questo basterebbe a commentare la prova dei siciliani.

Bastano due mezze azioni da gol e un rigore nel recupero ai calabresi, che hanno semplicemente  approfittato dei grossolani errori difensivi degli ospiti. Brutta prova sul piano del gioco per i rosa: mai un cambio di fronte, mai una giocata imprevedibile a sorprendere la tutt’altro che invalicabile difesa del Crotone.

Insufficiente, senza mezzi termini, la partita dell’intero pacchetto difensivo (escluso Pomini) sotto l’aspetto dell’attenzione e della precisione. Se sul primo gol di Rohden la dormita è apparsa generale, con Bellusci e Rajkovic sopra tutti, sul secondo di Mraz la coppia di centrali riesce addirittura a far peggio, coprendosi (spiace dirlo) quasi di ridicolo per voler giocare la palla nell’area del portiere.

Imprecisione che è stato lo spartito sul quale ha stonato anche il tridente offensivo, con Falletti incapace, quando chiamato in causa, di mettere qualità nella manovra di costruzione dei rosanero e con addirittura Nestorovski a non sapere fare di meglio. Unica nota di merito, il solito impegno in entrambe le fasi del rientrante Moreo che ha però il neo di mangiarsi il gol dell’uno a uno davanti a Cordaz.

Si tratta della quarta sconfitta in campionato per il Palermo, la terza nel 2019, sulla quale non si può parlare di distrazioni ‘extra-campo’ con stipendi pagati e futuro più o meno garantito ad oggi. I rosa cadono a Crotone dopo una prestazione negativa, abbandonando momentaneamente la zona che porta direttamente in Serie A.

Info sull'autore

Lorenzo Anfuso

Lorenzo Anfuso

Giornalista Pubblicista dal 2012. Ha collaborato in passato con TodaySport, lavorando poi per la rete televisiva siciliana CTS, conducendo il Tg e la trasmissione sportiva "Io Vedo Rosanero". Dal 2014 al 2018 responsabile della comunicazione della società sportiva Aquila Palermo Basket.

Attuale responsabile della comunicazione della società di pallacanestro Palermo Basket, corrispondente per La Prima TV e vicedirettore di RetePalermo.it