PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Palermo mediocre, che rimedia solo nel finale: un punto sofferto

Uno a uno, con una rimonta sofferta dei rosanero: un pareggio che non serve granché né al Venezia (se non per la fiducia e l’inizio positivo del nuovo corso Cosmi) né al Palermo, che resta secondo ma con Verona, Lecce, Pescara e Benevento molto vicine. Reti di Bocalon e di Puscas, in mezzo il rigore sbagliato da Nestorovski che si fa parare il tiro dal dischetto da un Vicario – il migliore in campo – in serata di grazia tra i pali (secondo rigore di fila parato, dopo quello a Pazzini nel turno precedente).

Palermo mediocre per un’ora e anche più, protagonista di un primo tempo forse tra i più brutti della stagione e sulla scia di quello dell’ultima trasferta a Crotone. Tatticismi esasperati e una zampata di Bocalon, in sintesi. Nella ripresa, se non altro, si registra una reazione finale (grazie alle sostituzioni) che porta agli episodi decisivi: sul rigore fallito si pensa alla serata maledetta, idem sulla traversa di Jajalo (bravo il portiere a deviare la conclusione sul legno), ma poi ci pensa Puscas che allo scadere ha anche la palla per il clamoroso sorpasso. Il pareggio e l’arrembaggio finale evitano il ko, ma non nascondono una prestazione scadente: il Palermo, così, rischia di perdere la promozione diretta…

Gli uomini di Stellone ultimamente sono in versione dottor Jekyll e mr. Hyde, è infatti diametralmente opposto il rendimento casa-trasferta (e sì che le gare in esterna erano state persino un punto di forza nei mesi scorsi): l’andamento lento di questa prima parte del girone di ritorno ha già fatto rientrare le altre concorrenti per la promozione, il Brescia adesso sembra in grado di abbozzare la fuga decisiva. Tre punti fra la seconda e la sesta, può davvero succedere di tutto. Da ora in poi sono finiti i bonus e non sono ammessi altri passi falsi per nessuno, domenica contro il Carpi ai rosa servirà solo vincere.

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.