DIRE...blog PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Adesso il Palermo deve lottare per evitare la Serie C d’ufficio, il punto

Il Palermo ci ha provato in tutte le sedi sportive, ma niente da fare: i playoff della Serie B si giocano senza i rosanero, attualmente retrocessi all’ultimo posto della classifica del campionato cadetto e di fatto retrocessi d’ufficio in Serie C. Il prossimo 23 maggio la sentenza di secondo grado (dopo quella di primo grado dello scorso 13 maggio, già esecutiva) potrebbe almeno far mantenere la categoria al Palermo con una maxi penalizzazione che vada così ad “ammorbidire” la posizione del club: 5 punti per ogni anno di illecito contestato, per un totale di 15 punti in modo da escludere i rosanero dalla griglia playoff e non modificare l’organizzazione decisa con l’estromissione del Palermo e l’ingresso negli spareggi del Perugia. Possibile, tuttavia, la conferma dell’ultimo posto anche in secondo grado. Abbastanza difficili, invece, le prospettive di piena assoluzione con tanto di annullamento delle gare di playoff disputate fino a quel giorno (tecnicamente reso possibile, praticamente quasi impossibile).

Occhio poi ad eventuali ricorsi al Tar del Lazio (per il momento evitati anche, se non soprattutto, in virtù della clausola compromissoria). Il club lotterà per evitare la retrocessione e, come comunicato nel tardo pomeriggio, “continuerà a rivendicare e difendere i propri diritti in ogni sede, nell’interesse del club e dei suoi valori sportivi, della città, dei suoi abitanti e dei sostenitori sparsi per il mondo”.

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.