PALERMO CALCIO

Udienza Palermo rinviata al 29/5, il club: “Si aggrava posizione Società”

La tanto attesa udienza odierna si è chiusa senza un dibattimento ed è stata rinviata al 29 maggio. Sergio Santoro, presidente della corte federale d’appello, oggi ha comunicato la propria astensione a causa di un articolo pubblicato quest’oggi (da La Repubblica), nel quale si metteva in forte dubbio la sua correttezza e la sua serenità di giudizio. Bisogna dunque attendere ancora una settimana, però giuridicamente non cambia nulla: il destino del Palermo, ad ogni modo, è ancora sospeso.

Il club ha replicato con questo comunicato ufficiale diramato nel tardo pomeriggio: “L’U.S. Città di Palermo, prendendo atto dell’odierna astensione comunicata in udienza dal Presidente della Corte Federale di Appello in ragione delle notizie di stampa apparse oggi su presunte indagini a suo carico, si rammarica che ancora una volta non sia riuscita ad ottenere tempestivamente risposta alle proprie istanze, per motivi estranei al procedimento in cui si trova coinvolta. La decisione del Presidente, espressamente motivata ai sensi dell’art. 51 cpc ultimo comma (sussistenza di gravi ragioni di convenienza), aggrava ulteriormente la posizione della Società, che si trova a subire un ulteriore ritardo nella definizione della vicenda. All’udienza fissata per il prossimo 29 maggio la Società, con i propri avvocati, ribadirà con forza le proprie ragioni, per fare valere i diritti del club e della Città, convinta di poter ribaltare l’ingiusta sentenza del Tribunale Federale Nazionale”.

Info sull'autore

Redazione RPA

Redazione RPA

RetePalermo.it è news, blog, opinioni e approfondimenti sul mondo dello sport ma non solo. Dal 2018 il magazine ha allargato gli orizzonti. RPA è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” e “Diretta Stadio”, oltre che di "Sport Time" su Radio Time.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.