CALCIOMERCATO PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Tra punti fermi e addii, il nuovo Palermo è tutto da (ri)costruire

Tra cessioni e addii a parametro zero (leggasi Jajalo, ma non solo) sarà rivoluzione in casa rosanero: tantissime cose cambieranno, è stato detto e confermato. E così sarà. Tanto mercato in uscita, ma ovviamente anche diversi acquisti e sempre più probabili innesti dal settore giovanile (i vari Gallo, Santoro e Cannavò sembrano finalmente in procinto di essere promossi in prima squadra). Qualche punto fermo ci sarà, naturalmente non andranno via proprio tutti: Pomini è in odore di permanenza, come il palermitano Mazzotta e i due polacchi. Anche altri giovani come Pirrello, Lo Faso e Fiordilino potrebbero restare e avere sempre più spazio. Tra gli altri, in caso di eventuale mancato accordo per rimodulare gli ingaggi, dovrebbero andare via tutti i giocatori dallo stipendio pesante per la categoria e il nuovo corso rosanero (in tal senso, da Rajkovic fino a Nestorovski, tutti i cosiddetti big o presunti tali sono destinati a partire). Elementi come Brignoli e Puscas potrebbero avere offerte importanti, il loro futuro è in bilico: idem per Moreo, indicato tuttavia come uno dei possibili pilastri del nuovo Palermo almeno nelle intenzioni di mister Marino che nel frattempo dovrebbe chiamare in Sicilia il centrocampista Ricci già avuto allo Spezia e pedina ideale sia nel 4-3-3 che nel 3-4-3 (moduli prediletti dal tecnico marsalese). Tanti volti nuovi e più spazio per i giovani rimasti nelle retrovie nella scorsa stagione, il Palermo che verrà è tutto da costruire e da scoprire: sarà una calda estate di mercato…

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.