PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

È rivoluzione, c’è da riequilibrare il Palermo in pochi giorni: il punto

L’ora della verità è arrivata. O meglio, sono arrivati i giorni e le settimane della verità: da qui alla fine del mese servono risposte con i fatti, dopo le parole più o meno convincenti. In casa Palermo ci sono da mettere a posto tutti gli aspetti finanziari per tempo, la società dovrà sistemare tutto – entro il 24 giugno – per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B. La piazza, intanto, si divide tra scettici (da non biasimare più di tanto, scottati da mesi e anni di prese in giro) e fiduciosi a priori. C’è pure chi è in attesa e per adesso osserva e ascolta tutto senza pregiudizio alcuno, in un verso o nell’altro.

Il riequilibrio dei conti del club rosanero passa da alcuni milioni di euro che dovranno essere versati nelle casse della società stessa per far fronte ai vari impegni: stipendi (di marzo, aprile e maggio) più relativi contributi in primis. Per non parlare del famosissimo debito Alyssa, da estinguere entro il 30 giugno (parliamo di circa 20 milioni), oltre alla fideiussione da 800 mila euro per garantire la già citata iscrizione al campionato. Tuttolomondo senior si dice puntualmente sereno, nel frattempo si stanno operando diversi tagli: la ristrutturazione è in atto e i conti rosanero stanno subendo una rivoluzione.

Info sull'autore

Redazione RPA

Redazione RPA

RetePalermo.it è news, blog, opinioni e approfondimenti sul mondo dello sport ma non solo. Dal 2018 il magazine ha allargato gli orizzonti. RPA è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” e “Diretta Stadio”, oltre che di "Sport Time" su Radio Time.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.