PALERMO CALCIO

Nuovo Palermo, sponsor tecnico: dieci interessi, un accordo vicino

Mentre la piazza freme e attende con ansia annunci (arriveranno presto, prima possibile), conferenze (probabilmente sabato la prima) e soprattutto nomi in vista del ritiro (fin qui sondaggi reali e rumors vari), la nuova proprietà del Palermo è al lavoro senza soluzione di continuità. E nella giornata di ieri, soprattutto, ci si è concentrati sulle tv nazionali che potrebbero trasmettere le dirette delle partite: in questo momento la prima offerta in arrivo dopo i colloqui sembra essere quella di Sky, con Dazn che starebbe temporeggiando in attesa di concludere le proprie valutazioni aziendali legate alle strategie per la nuova stagione. Questo è quanto emerge da quanto raccolto dalla nostra redazione, che segue ormai da giorni le piste battute dai vertici di Hera Hora impegnati a 360 gradi nella definizione di tutti i dettagli fondamentali (e non) per cominciare la stagione: dall’allestimento della prima squadra fino allo staff tecnico e medico, dalle sponsorizzazioni varie al partner tecnico, dai trasporti ai fornitori e ai campi di allenamento, passando per il settore giovanile e tanto altro ancora. Insomma, c’è da fare tutto da zero in tempi molto stretti. C’è curiosità per le maglie, soprattutto sui social si moltiplicano i cosiddetti mockup, ovvero le riproduzioni grafiche dei modelli ideati dai tifosi stessi. Come abbiamo già raccontato qualche giorno fa (leggi qui), il concept delle nuove maglie è già stato progettato sulla falsa riga del logo moderno, semplice e “pulito” che Hera Hora ha presentato: spetterà ora ad una delle ditte in lizza produrre qualcosa che si avvicini quanto più possibile all’idea sviluppata in Damir. Sulla base delle informazioni raccolte in queste ore da RetePalermo.it, sono pervenute addirittura una decina di manifestazioni di interesse per quanto concerne lo sponsor tecnico: dunque non solo le quattro case di cui vi abbiamo già parlato in precedenza, ma anche altre (principalmente italiane). Tutti vogliono il Palermo, che intanto ha tenuto contatti e trattato con chi si è fatto vivo. L’accordo è vicino, già nella giornata di venerdì potrebbe essere chiuso il contratto con uno dei marchi che con i fatti e un’offerta convincente (anche sul piano economico) più di tutti ha dimostrato di volere i rosa (o rosanero, per carità, scrivere un solo colore non era un’indicazione sul design delle nuove maglie).

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.