PALERMO CALCIO

Passato e presente, il 26 agosto Vecchie Glorie vs nuovo Palermo

Sarà una ‘prima’ da ricordare quella del nuovo Palermo in quella che è stata e sarà ancora casa sua, ossia il ‘Renzo Barbera’. Il 26 agosto la squadra del neo tecnico Pergolizzi affronterà le vecchie glorie rosanero, una selezione dei giocatori più forti del passato glorioso del calcio nel capoluogo.

Come avvenne per l’Atletico Mineiro nel 1987, anche in questo caso sarà un match che entrerà nella storia perché sarà anche il primo dell’era Mirri-Di Piazza. Hanno già detto sì all’invito – come riporta La Repubblica di Palermo – gente come Sorrentino, Miccoli, Toni, Zauli, Balzaretti, Zaccardo, Berti, Biava, Amauri. E ancora Vasari, La Grotteria, Cappioli, Biffi, Vito Chimenti, Gianpaolo Montesano e Santino Nuccio che segnò il gol dell’1 a 1 proprio nella sfida ai brasiliani. In panchina ci sarà certamente Pino Caramanno mentre contatti sono in corso con Francesco Guidolin. Alla serata sono stati invitati anche Dybala, Belotti e Cavani.

Ci sarà anche Mario Alberto Santana che giocherà per il nuovo Palermo, avendo coronato il suo sogno di chiudere la carriera in rosanero come bandiera del prossimo campionato di Serie D.

I calciatori del passato entreranno in campo insieme ai calciatori del presente. In un passaggio di testimone ideale tra chi ha fatto grande il Palermo e chi invece è chiamato a farlo partendo dal basso. Anzi proprio dal gradino più basso che trentadue anni fa era rappresentato dalla serie C2 e oggi invece significa serie D.

Info sull'autore

Redazione RPA

Redazione RPA

RetePalermo.it è news, blog, opinioni e approfondimenti sul mondo dello sport ma non solo. Dal 2018 il magazine ha allargato gli orizzonti. RPA è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” e “Diretta Stadio”, oltre che di "Sport Time" su Radio Time.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.