PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Produrre tanto, sprecare di più: Palermo fuori dalla Coppa Italia

Produrre tanto, sprecare di più: ovvero, la sintesi della partita del Palermo in Coppa Italia di Serie D. La prima e unica della stagione, dal momento che passa il turno il Biancavilla. Gli etnei lo avevano detto, puntavano a fare fuori i rosanero: obiettivo raggiunto, seppur ai calci di rigore.

Turnover palermitano che di fatto non paga, lotteria dei rigori che non premia i ragazzi di Pergolizzi: l’allenatore ha mischiato le carte forse anche più del dovuto, specie visto il tipo di avversario che il Palermo si è ritrovato davanti. Il Biancavilla, reduce da una promozione e quindi ad oggi matricola del campionato, è stato costruito (bene) come la tipica squadra di Serie D: avversari di categoria e affamati, senza dubbio molto più di quel San Tommaso che domenica scorsa in si è arreso troppo presto. Fuori dalla coppa, i rosanero possono concentrarsi ora solo e soltanto sul campionato (il che, forse, non è neanche un male stando anche alle reazioni post gara).

Il match consegna qualche dubbio e alcune certezze al tecnico: conferme positive per Santana e Ficarrotta, come per Martinelli e Crivello, qualche passo indietro per quanto riguarda le risposte dei più giovani. Il “Palermo 2” è sembrato complessivamente meno entusiasmante, ma da domenica ci saranno nuove opportunità per rimediare alle delusioni odierne. Niente allarmi, dunque, ma ora è vietato fallire i prossimi appuntamenti che conteranno di più e metteranno in palio punti importanti per dare seguito alle prime due vittorie.

Info sull'autore

Redazione RPA

Redazione RPA

RetePalermo.it è news, blog, opinioni e approfondimenti sul mondo dello sport ma non solo. Dal 2018 il magazine ha allargato gli orizzonti. RPA è partner delle trasmissioni televisive “Palla al centro” e “Diretta Stadio”, oltre che di "Sport Time" su Radio Time.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.