PALERMO CALCIO PRIMO PIANO

Palermo in fuga, vittoria anche a Biancavilla: più sei sulle seconde

Sette su sette, con fuga vera (adesso sì) in campionato: il Palermo è sempre più padrone del proprio girone di Serie D, anche grazie al passo falso dell’Acireale che fin qui sul campo le aveva vinte tutte. I big Ricciardo e Santana consegnano a Pergolizzi l’ennesimo successo, in una domenica che segna il primo scatto importante della corazzata di Mirri e Di Piazza sulle concorrenti.

Pronti via e il Palermo prova a farsi male da solo con l’autorete di Crivello che dopo nemmeno un minuto apre il match a sorpresa, ma la formazione rosanero si riscatta subito e già al quarto minuto passa in vantaggio ribaltando il risultato con il solito tocco vincente di Ricciardo prima e l’imbucata di Santana poi: avvio scoppiettante nel piccolissimo impianto di Biancavilla, che mai aveva ospitato la Serie D (e si vede, specie per gli spalti e gli spazi a bordo campo limitati). La traversa salva Pelagotti sull’acrobazia di Rabbeni, poi è lo stesso portiere a metà tempo a rispondere bene ad Ancione.

Ci prova ancora Ricciardo, che intorno alla mezzora di gioco sfugge ai padroni di casa e calcia senza fortuna. Partita viva e aperta, per un incontro godibile più del solito – anche nella ripresa – per la bontà degli avversari di turno e il sostanziale equilibrio in campo. Primo quarto d’ora del secondo tempo che (pur offrendo meno occasioni da gol) mantiene ritmi e tensioni della prima frazione di gioco, con l’estremo difensore Pelagotti che poi si mette in evidenza evitando con un prodigioso intervento il pareggio del Biancavilla giusto prima del cambio di mister Pergolizzi che mette dentro il secondo centravanti: Sforzini affianca Ricciardo, tuttavia per pochi minuti. C’è infatti Accardi al posto dell’ex Cesena per un finale di gara più accorto da parte del tecnico palermitano.

I tentativi della squadra allenata (da oggi) da Mascara sono vani, anche nel recupero, così il Palermo porta a casa la settima vittoria in campionato con un 1-2 molto pesante per la classifica. Prossimo match in casa contro il Licata, sconfitto in casa da un Savoia che ha iniziato a scalare la graduatoria come da pronostici di inizio stagione (Palermo 21 punti, Acireale e Troina 15, Savoia e Licata 14).

Info sull'autore

Alessandro Rubino

Alessandro Rubino

Direttore di RetePalermo.it, ha condotto le trasmissioni tv "Palla al centro" e "Mixed zone" su CTS 90 e attualmente partecipa alle trasmissioni radiofoniche sportive di Radio Time. Corrispondente da Palermo per la redazione di SiciliaToday, in passato ha lavorato tra gli altri con Mediagol e Reterete24 ed ha diretto per un anno Sportsbook24 sul circuito nazionale Tuttomercatoweb.

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.